Zur Merkliste hinzufügen
Zurück

 

60851-01 - Doktoratsveranstaltung: Aspetti linguistici, testuali e comunicativi dell’italiano istituzionale svizzero 3 KP

Semester Frühjahrsemester 2021
Angebotsmuster einmalig
Dozierende Angela Ferrari (angela.ferrari@unibas.ch, BeurteilerIn)
Inhalt Il seminario si propone di presentare a più voci i primi risultati di un progetto FNS in corso dedicato all’italiano istituzionale svizzero.
L’oggetto dell’analisi è l’italiano delle autorità federali (legislative, esecutive e in parte anche giudiziarie) e cantonali (esecutive e legislative) del Ticino e dei Grigioni. Il progetto si pone l’obiettivo di descrivere le caratteristiche linguistiche (lessicali, sintattiche, morfologiche, interpuntive), testuali, pragmatiche e varietistiche dell’italiano istituzionale svizzero. L’analisi è condotta in pluri-comparazione: con l’italiano amministrativo d’Italia, con l’italiano delle sedi politiche e amministrative europee, con le eventuali versioni francese e tedesca dei testi analizzati: quest’ultimo aspetto è cruciale in quanto la formulazione in italiano istituzionale svizzero è in molti casi la traduzione di un originale in francese o in tedesco. Quest’analisi pluri-comparativa permette di situare i testi nel loro contesto politico, sociale e culturale, e di passare così dalla descrizione alla spiegazione: non si tratta cioè solo di descrivere l’italiano istituzionale svizzero, ma anche di stabilire le ragioni delle peculiarità individuate. Dalla descrizione-spiegazione si passa poi a una valutazione qualitativa. Sono analizzate in particolare: la correttezza grammaticale, misurando gli eventuali influssi del francese e del tedesco; la coerenza testuale (logico-argomentativa, tematico-referenziale, enunciativo-polifonica); la chiarezza (vs oscurità), aspetto molto discusso per il linguaggio giuridico-amministrativo d’Italia; la modernità (vs vetustà) dell’italiano istituzionale svizzero in rapporto alle tendenze dell’italiano contemporaneo; la sua specificità diatopica rispetto all’italiano istituzionale d’Italia. Il momento della valutazione è anche l’occasione per un confronto con le direttive, indicazioni e guide redazionali emanate dall’Amministrazione (federale, ticinese, grigionese): quali sono gli aspetti dell’italiano istituzionale che sono normati? Quali sono gli aspetti che sono stati dimenticati e con i quali varrebbe invece la pena di confrontarsi?
Il seminario – dedicato dunque essenzialmente alla presentazione dei primi risultati del progetto FNS sull’italiano istituzionale svizzero – lascerà spazio anche alla discussione delle ricerche dei dottorandi su altri temi.
Literatur Bibliografia
- Cortelazzo, Michele A. 2014, “L’italiano nella scrittura amministrativa”, in Lubello, Sergio (a c. di), Lezioni d’italiano. Riflessioni sulla lingua del nuovo millennio, Bologna, il Mulino, pp. 85-104.
- Dell’Anna, Maria Vittoria 2017, In nome del popolo italiano. Linguaggio giuridico e lingua della sentenza in Italia, Firenze, Cesati.
- Egger, Jean-Luc 2019, A norma di (chi) legge. Peculiarità dell’italiano federale, Milano, Giuffrè Francis Lefebvre.
- Egger, Jean-Luc/Ferrari, Angela/Lala, Letizia (a c. di) 2015, Le forme linguistiche dell’ufficialità. L’italiano giuridico e amministrativo della Confederazione Svizzera, Bellinzona, Casagrande.
- Ferrari, Angela/Egger, Jean-Luc 2017, “L’italiano federale svizzero: elementi per una ricognizione”, in Moretti, Bruno (a c. di), L'italiano in Svizzera (= Studi Italiani di Linguistica Teorica e Applicata, 3), pp. 499-523.
- Fiorelli, Piero 2008, Intorno alle parole del diritto, Milano, Giuffrè.
- Fioritto, Alfredo 1997, Manuale di stile. Strumenti per semplificare il linguaggio delle amministrazioni pubbliche, Bologna, il Mulino.

 

Unterrichtssprache Italienisch
Einsatz digitaler Medien kein spezifischer Einsatz

 

Intervall Block
Datum 01.03.2021 – 04.06.2021
Zeit Siehe Detailangaben

Die Veranstaltung findet als Block im Juni 2021 statt. Weitere Informationen werden in Kürze folgen.

Keine Einzeltermine verfügbar, bitte informieren Sie sich direkt bei den Dozierenden.

Module Doktorat Allgemeine Sprachwissenschaft: Empfehlungen (Promotionsfach Allgemeine Sprachwissenschaft)
Doktorat Italienische Sprachwissenschaft: Empfehlungen (Promotionsfach Italienische Sprachwissenschaft)
Leistungsüberprüfung Lehrveranst.-begleitend
An-/Abmeldung zur Leistungsüberprüfung Anmelden: Belegen; Abmelden: nicht erforderlich
Wiederholungsprüfung keine Wiederholungsprüfung
Skala Pass / Fail
Wiederholtes Belegen nicht wiederholbar
Zuständige Fakultät Philosophisch-Historische Fakultät, studadmin-philhist@unibas.ch
Anbietende Organisationseinheit Departement Sprach- und Literaturwissenschaften

Zurück